Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Cammino della Memoria, della Verità e della Giustizia 2018

Dettagli della notizia

Dal 1993, l'anno dopo la strage di Capaci, il Sindacato Autonomo di Polizia, nel mese di maggio, organizza il "Memorial Day" con una serie di manifestazioni su tutto il territorio nazionale, realizzato per celebrare tutte le vittime della mafia, del terrorismo, del dovere e di ogni forma di criminalità, e commemorare non solo i servitori dello Stato, ma anche giornalisti, politici, religiosi e semplici cittadini che hanno pagato con la propria vita il loro impegno a favore della collettività.
Mantenere viva la memoria del passato è l'unico modo per immaginare e realizzare il futuro del nostro Paese.
Questa mattina, presso la Cattedrale di Otranto è stata officiata la Santa Messa da sua Eccellenza Mons. Donato Negro in onore alle vittime del Dovere, della Memoria e della Giustizia. Alla cerimonia religiosa hanno preso parte il Sindaco Pierpaolo Cariddi, il Prefetto di Lecce, il Questore di Lecce, i rappresentanti delle Forze Armate e delle Forze di Polizia, i familiari delle Vittime del Dovere, della Memoria e della Giustizia.
Alla commemorazione hanno partecipato anche gli alunni delle scuole otrantine.
Subito dopo la Messa tutti i presenti si sono recati presso la Sala Triangolare del Castello Aragonese per un breve saluto, al termine del quale, nel piazzale antistante il Castello, la benedizione di 10 ciclisti poliziotti facenti parte del SAP ha dato il via al Cammino della Memoria in Puglia.

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina