Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

PuliAMO il Mondo

Il 28 settembre alle ore 9.30.

Dettagli della notizia

Legambiente Terre d'Otranto, con il patrocinio del Comune di Otranto, aderisce alla campagna "PuliAMO il Mondo", l'edizione italiana di "Clean Up the World", il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Ogni anno circa 35 milioni di persone, più di 650 organizzazioni in 115 paesi del mondo, partecipano attivamente alla grande azione collettiva per la salute del nostro pianeta.
Il 29, 28 e 30 settembre tanti gesti di valorizzazione dei beni comuni, di integrazione e di abbattimento delle barriere culturali e sociali, insieme a tante associazioni. 

Questa campagna non è e non è mai stata solo una iniziativa di cura e di pulizia del territorio dai rifiuti abbandonati. Dal 1993, anno della prima edizione italiana, a oggi, attraverso azioni di cittadinanza attiva, Legambiente ha promosso la vivibilità e la bellezza dei luoghi e raccontato quella Italia che si impegna e partecipa per fare comunità e costruire un mondo migliore. Gesti di vero e proprio impegno civile e sociale che nel tempo si è allargato e consolidato anche a comprendere numerose attività con associazioni che si occupano di migranti, comunità straniere, richiedenti asilo politico, detenuti, disabilità, salute mentale, discriminazione basata sull’orientamento sessuale, insieme a scolaresche, gruppi scout e non solo.
Perché ogni azione di "Puliamo il Mondo" è un gesto che ci avvicina agli altri senza distinzioni di etnie, culture e religioni, nella convinzione che un mondo migliore passi da un impegno collettivo.

Appuntamento a Otranto venerdì 28 settembre alle ore 9.30 presso la Villa Comunale. I ragazzi di alcune sezioni della scuola primaria e secondaria di Otranto, e una classe della scuola paritaria dell'Istituto Maestre Pie Filippini, percorreranno il centro cittadino e raccoglieranno i mozziconi di sigaretta per strada. I mozziconi sono il rifiuto singolo più abbondante sulla Terra: su scala globale, ogni giorno, ne vengono dispersi nell'ambiente più di 10 miliardi. Non sono facilmente biodegradabili. Il filtro e composto di un materiale chimico sintetico che è molto resistente, dunque, in condizioni normali, saranno necessari dai 5 ai 12 anni di tempo per distruggerlo. Le cicche sono un rifiuto pieno di sostanze tossiche molto pericolose per l'uomo e per l'ambiente.

"Il coinvolgimento del mondo della scuola resta uno dei punti di forza di Puliamo il Mondo", dichiara l’Assessore Mimina de Donno, “una giornata di cittadinanza attiva e un'esperienza che vuole stimolare il senso civico nei ragazzi. E' poi compito di chi amministra il territorio fornire loro le condizioni per continuare a rispettare l'ambiente, a cominciare da una gestione sostenibile dei rifiuti, e noi cerchiamo di farlo sempre".

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Hai trovato utile, completa e corretta l'informazione?
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
Torna a inizio pagina