Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.
×

Attenzione

Errore nel caricamento del componente: com_zoocart, Componente non trovato

a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

Personaggi illustri

 

Angelo Stefanachi

Periodo: XVII secolo

Nato ad Otranto nel XVII secolo, in data sconosciuta, questo personaggio fu un notaio stimato e conosciuto. La sua fama si diffuse in tutto il Salento. Molti atti notarili da lui redatti si trovano ancora oggi negli archivi della provincia leccese.

Antonio Sforza

Periodo: 1891 - 1979

Antonio Sforza nacque ad Otranto il 17 giugno del 1891. Il padre, capostazione, lo iscrisse al Ginnasio del locale seminario arcivescovile affinché i religiosi che vi insegnavano gli trasmettessero il loro sapere, in particolar modo i rudimenti della poesia classica, e lo proiettassero verso una dimensione più spirituale della vita.

Azzolino di Roma

Periodo: XIV secolo

Questo personaggio nacque ad Otranto nel XIV secolo e fu un traduttore. Studiò a lungo nella sua giovinezza e tradusse molti libri. Lavorò anche per Roberto d'Angiò, il quale gli commissionò la traduzione in latino di alcuni testi greci legali dal titolo "Registri Angioini 1332-1333".

Don Grazio Gianfreda

Periodo: 1912 - 2007

Nato a Collepasso il 20 aprile del 1912, don Grazio rappresentava un'istituzione per gli otrantini, vista la sua esperienza non solo come sacerdote, ma anche come studioso della storia e della cultura otrantina e salentina.

Francesco Antonio Primaldo Ciatara

Periodo: 1727
Francesco Antonio Primaldo nacque ad Otranto nel 1727. Non si conoscono molte notizie sulla sua vita, ma è stato accertato che fu un cronista.

Francesco Majorano

Periodo: 1869 - 1955

Nato ad Otranto il 16 luglio 1869, compì i primi studi presso la Sede Arcivescovile del suo paese, distinguendosi come alunno modello. I suoi professori, tra i quali il latinista e poeta mons. Salvatore Ciampi, lo lodavano continuamente e lo invogliavano a fare sempre di più, viste le sue innate potenzialità.

Giovan Maria Scupola

Periodo: XI secolo

Questo personaggio nacque ad Otranto nell'XI secolo. Non si hanno molte notizie biografiche su di lui.

Giovanni da Otranto

Periodo: XIII secolo

Questo personaggio, nato ad Otranto nel XIII secolo, fu un poeta stimato. Le notizie su Giovanni sono pochissime. Si sa, però, per certo, che egli amava comporre versi ispirandosi al contesto storico in cui viveva.

Giovanni Michele Marziano

Periodo: XVI secolo

Nato ad Otranto nel XVI secolo, in data imprecisata, Giovanni Michele si distinse come storico. Fu un canonico della Metropolitana hydruntina e, intorno alla fine del XVI secolo, si laureò in leggi canoniche e civili presso l'Ateneo napoletano. Ritornato nella sua terra natia, lavorò come avvocato nella Curia Arcivescovile.

Guglielmotto d'Otranto

Periodo: Intorno al 1200

Su questo personaggio non si sa poi molto, visto che le fonti sono scarse e, quelle rinvenute, molto antiche. Fu un teologo e un profondo conoscitore del greco, del latino e delle sacre scritture. Visse intorno alla metà del 1200 e si presuppone che sia nato ad Otranto.

Lorenzo Scupoli

Periodo: Intorno al 1530

E' molto difficile fornire dati precisi circa i primi quarant'anni di vita di Lorenzo, vero nome Francesco. La sua nascita, avvenuta ad Otranto, è databile intorno al 1530.

Marco Monaco

Periodo: IX secolo

Nacque ad Otranto nel IX secolo in data imprecisata e si distinse come letterato.
In quell'epoca, il potere dei Patriarchi di Costantinopoli era cresciuto e si era esteso in alcune zone del napoletano, dove si cercò di imprimere l'egemonia orientale del loro credo scismatico. 

Marino Catanzano

Periodo: 1836 - 1916

Nacque ad Otranto il 18 agosto 1836 da Luigi e Maria Salina.
Il pronipote, Luigi Marino Catanzano, lo descrive biondo, con occhi azzurri, alto due metri e quindici centimetri. Fu condannato a scontare una pena di diciotto mesi di detenzione sull'isola di Favignana, per il reato di cospirazione contro il governo borbonico.

Mauro da Otranto

Periodo: XV secolo

Poco si conosce circa questo personaggio. Si sa, però, con certezza che nacque a Otranto nel XV secolo, in data imprecisata.

Si distinse come storico e la sua fama oltrepassò la provincia di Terra d'Otranto. Mauro fu un monaco basiliano e appartenne al noto monastero di San Nicola di Casole. Qui ebbe modo di studiare su manoscritti provenienti da tutta l'area mediterranea e non solo, arricchendo il suo bagaglio culturale.

Nettario di Casole

Periodo: XII secolo

Nato ad Otranto nel XII secolo, Nettario fu un teologo molto arguto. Anch'egli, come molti monaci orientali in quel periodo, ebbe la fortuna e l'onore di risiedere nel cenobio di San Nicola di Casole. Il monastero otrantino rappresentava il rifugio di numerosi frati provenienti da oriente, i quali, per via dello scisma greco, erano in contrasto con i latini.

[12  >>  
Torna a inizio pagina