Antonio Bortone, storia di un monumento al coraggio

Il Monumento

Il Monumento agli Eroi e Martiri Idruntini fu inaugurato il 3 dicembre 1922. L’opera è di Antonio Bortone, scultore salentino formatosi all’Accademia di Napoli. Questa iniziativa vuole ricordare la genesi progettuale dell’opera, il suo autore e i suoi valori cristiani e civili.

1922-2022
Antonio Bortone. Storia di un monumento al coraggio.

Introduce:
Lorella Negro - Presidente del Club per l'Unesco di Otranto

Intervengono:
Dr.ssa Vincenza Filippi - Commissario Straordinario
Prof. Massimo Guastella - Professore associato di Storia dell'arte contemporanea dell'Università del Salento
Dr.ssa Elisabetta Palmiero - Restauratrice del Monumento agli Eroi
Sig. Emilio Colaci - Titolare della ditta che ha realizzato il restauro

A cura del Club per l’Unesco di Otranto.

Castello Aragonese – ore 17:00

Immagini dell'evento

Il Monumento

Il Monumento

Documenti e link

Opzioni di stampa:

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO

Il presente modulo utilizza i cookies di Google reCaptcha per migliorare l'esperienza di navigazione. Disabilitando i cookie di profilazione del portale, il form potrebbe non funzionare correttamente.

X
Torna su