Albo delle persone idonee all'Ufficio di presidente e di scrutatore di seggio elettorale

Scarica le domande.

Albo delle persone idonee all'Ufficio di presidente e di scrutatore di seggio elettorale

Dettagli della notizia

Il Sindaco, visto il settimo comma, dell'art. 1, della legge 21 marzo 1990, n. 53, invita gli elettori disposti ad essere inseriti nell'Albo delle persone idonee a svolgere la funzione di Presidente di seggio elettorale, a presentare domanda (in allegato) entro novembre.

1. REQUISITI
La inclusione nel predetto Albo è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:
a) essere elettori del Comune, ed ivi abitualmente dimoranti;
b) non avere superato il settantesimo anno di età;
c) essere in possesso almeno del diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

2. INCOMPATIBILITA' (artt. 38 T.U. 361/1957 e 23 T.U. n. 570/1960)
Sono esclusi dalla funzione in oggetto:
- i dipendenti dei Ministeri dell'Interno, delle Poste e telecomunicazioni e dei Trasporti;
- gli appartenenti a Forze armate in servizio;
- i segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici elettorali comunali;
- i funzionari medici dell'A.U.S.L., incaricati delle certificazioni a favore dei votanti invalidi, bisognosi dell'accompagnatore.

3. DOMANDA
Nella domanda, redatta in carta libera sugli appositi moduli disponibili presso l'ufficio elettorale e in allegato, dovranno essere dichiarati, oltre alle complete generalità, la residenza, il titolo di studio posseduto, la professione, l'arte o mestiere esercitati.

4. NOMINA
L'immissione nelle funzioni, in occasione delle consultazioni elettorali, avviene con decreto del Presidente della competente Corte d'Appello.


E ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 3 della legge 8 marzo 1989, n. 95, come sostituito dalla legge n. 120 del 30 aprile 1999 e ulteriormente modificato dalla legge n. 270/2005, invita i cittadini, disposti a svolgere le funzioni di scrutatore di seggio elettorale, a presentare domanda di iscrizione nell'apposito albo da inoltrarsi al Comune entro il mese di novembre del corrente anno.
Nella domanda, redatta in carta semplice (in allegato), dovranno essere dichiarate le proprie generalità, la professione, arte o mestiere e l'assolvimento dell'obbligo scolastico.

Si precisa che l'inclusione nel predetto albo è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:
a) essere elettore del Comune;
b) aver assolto gli obblighi scolastici (diploma per i Presidenti);
c) non essere dipendente del Ministero dell'Interno, Poste e Telecomunicazioni, Trasporti;
d) non svolgere, presso le U.S.L., le funzioni già attribuite al medico provinciale, all'ufficiale sanitario o al medico condotto;
e) non essere segretario comunale né dipendente dei Comuni normalmente addetto o comandato a prestare servizio presso gli uffici elettorali;
f) non essere candidato alle elezioni per le quali si svolge la votazione.
Per ogni ulteriore informazione, rivolgersi all'Ufficio Elettorale Comunale.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su