"La valigia della gentilezza" arriva a Otranto

Partita da Arcisate a novembre, gira l'Italia e regala sorrisi.

La valigia a scuola

Dettagli della notizia

"La valigia della gentilezza" è arrivata finalmente nella nostra Città, accolta dai bambini della Scuola Primaria e dall'Ass. alla gentilezza Stefania Temis.

Partita da Arcisate (Varese) a novembre, sta girando l'Italia e ora è giunta a Otranto.

Le buone pratiche di gentilezza sono azioni concrete, a costo quasi zero, messe in atto per rinforzare i comportamenti pro sociali dei cittadini a beneficio dell’intera comunità. 

Una valigia in cui si possono trovare oggetti che trasmettono e rappresentano la gentilezza.  

Subito dopo le festività natalizie ciascun alunno potrà aggiungere qualcosa di gentile, la valigia poi riprenderà il suo viaggio e giungerà a Portici per poi approdare a Civitavecchia, Bagno Ripoli, Livorno Ferraris, ritornando infine ad Arcisate, dove sarà aperta pubblicamente. L’intento è di realizzare una piccola mostra che consenta di scoprire come viene espressa la gentilezza in giro per l’Italia.

"Immaginate cosa può combinare una valigia piena di gentilezza che viaggia da Nord a Sud? Io credo che tanta gentilezza non può che contagiare e farci vivere meglio e più serenamente", scrive Claudio, un bambino di terza elementare. E questo i più piccoli lo comprendono bene.

Media

La valigia a scuola

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO

Il presente modulo utilizza i cookies di Google reCaptcha per migliorare l'esperienza di navigazione. Disabilitando i cookie di profilazione del portale, il form potrebbe non funzionare correttamente.

X
Torna su