Locazioni turistiche

Registro regionale delle strutture ricettive non alberghiere. CIS - Codice Identificativo di Struttura. Comunicazioni.

Locazioni turistiche

Dettagli della notizia

Le locazioni turistiche sono rappresentate dagli alloggi dati in locazione, in tutto o in parte, per finalità esclusivamente turistiche, ai sensi dell'articolo 1, comma 2, lettera c, della legge 9 dicembre 1998, n. 431 (Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo).
Sono tenute ad iscriversi al Registro regionale delle strutture ricettive non alberghiere per ottenere l'attribuzione del "Codice Identificativo di Struttura" (CIS).
La Giunta Regionale, con Provvedimento n. 22 del 13.01.2020, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia (BURP) n.19 dell'11.02.2020, ha disciplinato le modalità attuative e di gestione del Registro Regionale delle strutture ricettive non alberghiere. I locatori degli alloggi concessi in locazione per finalità esclusivamente turistiche sono tenuti, a partire dall'1 marzo 2020, ad effettuare la registrazione della struttura/e offerta/e in locazione all'interno del DMS. Per effettuare l'iscrizione al Registro Regionale delle strutture ricettive non alberghiere occorre accedere e registrarsi al DMS (Digital Management System), all'indirizzo www.dms.puglia.it, utilizzando le credenziali SPID – livello 2 (persona/cittadino). Al termine della procedura di registrazione, il sistema attribuirà il CIS – Codice Identificativo di Struttura. L'obbligo di indicare o di pubblicare il Codice Identificativo di Struttura (CIS) per ogni singola unità ricettiva pubblicizzata, con scritti o stampati o supporti digitali e con qualsiasi altro mezzo all'uopo utilizzato, decorre dall'1 giugno 2020.
Le strutture non alberghiere che non ottemperano correttamente, ovvero che contravvengono all'obbligo di riportare il CIS o che lo riportano in maniera errata o ingannevole, sono soggette alla sanzione pecuniaria da euro 500,00 a euro 3.000,00 per ogni attività pubblicizzata, promossa o commercializzata

Lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) è un sistema di autenticazione che permette ai cittadini e alle imprese di accedere ai servizi on line della Pubblica Amministrazione attraverso un’identità digitale unica.
L’identità SPID è composta dalle credenziali (nome utente e password) che vengono rilasciate all’utente e che permettono l’accesso a tutti i servizi online.
Ci sono tre livelli di SPID (Spid1, Spid2, Spid3) quello che serve in questo caso è lo Spid2.
Per ottenere lo Spid2 è necessario munirsi di :
– un documento di identità valido (carta di identità, passaporto o permesso di soggiorno);
– la tua tessera sanitaria (o il tesserino del codice fiscale attualmente rilasciato);
– un indirizzo e-mail e il numero di telefono del cellulare (anche se non si è intestatari del contratto)
Per ottenere le credenziali Spid2 (il livello richiesto dalla procedura della Regione Puglia) ci si può rivolgere all’ UFFICIO POSTALE, oppure ad altri Identity Provider abilitati per il servizio (che troverete su https://www.spid.gov.it/richiedi-spid).
Le credenziali SPID rilasciate da Poste o da altri Identity Provider abilitati sono tutte uguali.
Il rilascio dello Spid2 richiesto per l’ottenimento delle credenziali al DMS Regione Puglia e presso le Poste è gratuito. Ci sono anche altre modalità di registrazione che sono a pagamento.
Possono richiedere lo SPID tutti i cittadini italiani (o dotati di permesso di soggiorno e residenti in Italia) che abbiano compiuto il 18°anno di età.

Per ulteriori informazioni e per scaricare le normative di riferimento, collegarsi al link http://www.regione.puglia.it/web/turismo/normativa/locazioni-ad-uso-turistico 

Immagini della notizia

Locazioni turistiche

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su